Attenzione: SI CONSIGLIA DI ARRIVARE CON LARGO ANTICIPO UTILIZZANDO I MEZZI PUBBLICI ---Photo: © Sandip Debnath

“Fronteggiare la scarsità d’acqua” è il tema prescelto per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2007, che si celebra ogni anno il 22 marzo. Il tema di quest’anno sottolinea la crescente rilevanza mondiale della scarsità d’acqua e la necessità di una maggior integrazione e cooperazione locale ed internazionale per assicurare una gestione sostenibile, efficiente ed equa delle scarse risorse idriche.

Parlando nel corso della cerimonia presso la sede dell’agenzia, il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf ha definito la scarsità d’acqua “la sfida del secolo”.

Per affrontare questa sfida si dovranno trovare modi più efficaci di conservare, usare e preservare le risorse idriche del pianeta. Si prevede che nel 2030 la popolazione mondiale raggiungerà 8.1 miliardi di persone. Per stare al passo con l’accresciuta domanda di cibo, nei prossimi 30 anni si dovrà destinare all’agricoltura un 14 per cento in più d’acqua.

“Con l’incremento demografico e una maggiore richiesta d’acqua per soddisfare il fabbisogno dei grandi agglomerati urbani, dell’agricoltura e dell’industria, s’intensifica la pressione sulle risorse idriche, e questo provoca tensioni, conflitti tra diversi fruitori che si contendono la risorsa ed uno stress eccessivo sull’ambiente”, dice Diouf.

Il cambiamento climatico comporta nuove sfide. Il riscaldamento globale è infatti il principale responsabile dei periodi di siccità sempre più frequenti. A causa del cambiamento climatico si sono intensificati uragani ed inondazioni, che distruggono coltivazioni, contaminano le falde acquifere e danneggiano le strutture dove si conserva e si trasporta l’acqua.

I piccoli contadini, che formano la stragrande maggioranza dei poveri rurali del mondo, spesso occupano terre marginali e poiché dipendono dalle piogge per la propria sopravvivenza, sono particolarmente vulnerabili ed esposti alla variabilità del clima.

SI RINGRAZIANO :
Gruppo Rizzoli-Corriere della Sera, società Stelle & Strisce, IGPDecaux, Rotary Internazionale distretto 2080

agenda
agenda
agenda